SOPHIA

Sophia – la Filosofia in festa è il festival toscano che celebra e festeggia il pensiero filosofico in due giorni di pubblica gioia della mente e del corpo, come il termine latino dies festus suggerisce. La manifestazione è ideata e organizzata dall’associazione culturale Rossocarminio.

Alessandro Montefameglio, direttore di Sophia – la Filosofia in festa.

Sophia interpreta il metodo filosofico come uno strumento concreto e attuale da utilizzare per migliorare le proprie capacità e potenzialità. Alla stessa maniera, il festival guarda alla storia della filosofia come a un grande patrimonio di nozioni e insegnamenti cui attingere per lo studio, il lavoro e la vita di tutti i giorni.
Collaborando direttamente con docenti di università e scuole, la manifestazione fonde in un programma variegato momenti accademici e informali coinvolgendo studenti e pubblico di tutte le età, mescolando ragione e convivialità, alternando l’insegnamento alla discussione, creando un luogo confortevole in cui condividere l’amore per il sapere e per la bellezza. Allo stesso tempo, il festival offre un’occasione in cui studenti, insegnanti, scuole e università possano fisicamente incontrarsi e dialogare tra loro beneficiando di stimoli e spunti per favorire lo studio e la ricerca. L’ingresso è aperto a tutti e completamente gratuito.

 

PERCHÉ UN FESTIVAL?

Franca Polizzano, Presidente dell’associazione culturale Rossocarminio

Per chi è convinto che la cultura sia una base irrinunciabile per il benessere delle persone e della società, non sono certo tempi troppo felici. Ecco perché sentiamo vivo il bisogno che proprio la cultura venga diffusa in ogni sua forma, in particolar modo guardando alla filosofia come una grande palestra della mente, del pensiero e dello spirito. Una grande opportunità e risorsa per migliorarsi.
Oggi parlare di filosofia al pubblico non è facile. La nostra società, quella dei consumi, contagiata dagli effetti di quello che definiamo nichilismo, il tema della nostra prima edizione, crede difficilmente a ciò che non vede e vede difficilmente ciò a cui non crede. Ecco perché, fermamente convinti che conoscenza e sapere siano le fondamenta più solide dell’uomo e della società, abbiamo cercato di creare uno spazio e un tempo in cui la cultura possa muoversi liberamente, in cui proprio la filosofia possa offrirci i suoi frutti migliori ed essere fruibile per il pubblico in maniera dinamica: un festival.
Desideriamo ringraziare chi rende possibile questa festa della filosofia con il proprio sostegno. I relatori che, grazie al loro contributo fondamentale e preziosissimo, rendono possibile un evento dagli alti contenuti culturali e i partner che, accogliendo con entusiasmo questa manifestazione e contribuendo in maniera importantissima e imprescindibile alla sua realizzazione, compiono un gesto significativo per tutti: chi sostiene Sophia sostiene la cultura.

 

 

Sophia – la Filosofia in festa
Direttore Alessandro Montefameglio

Una manifestazione ideata e realizzata dall’associazione culturale Rossocarminio
Presidente Franca Polizzano