SOPHIA 2018, IL SALUTO DELL’ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE DI PIETRASANTA, FRANCESCA BRESCIANI

Nella società del consumismo, del social, del tutto e subito, Pietrasanta ospita una due giorni di ristoro per la mente e l’anima. Una pausa di relax, in cui si è invitati a concentrarsi sul pensiero, a scavare nel nostro io più profondo per ritrovare le radici della nostra identità, per metterci in discussione, per conoscere e conoscersi. Ha ancora senso oggi la filosofia? Un tempo fu madre di tutte le scienze, nel corso dei secoli molte domande hanno trovato risposte. E allora perchè tornare a parlare di filosofia, tornare a domande che l’uomo si è rivolto già mille anni fa? La società ha vissuto una profonda evoluzione, ma non sempre ne siamo consapevoli ed interrogarsi lucidamente e con obiettività su ciò che siamo e dove stiamo andando, ascoltarsi, ha ancora senso perchè significa crescere, significa saggezza e senso di responsabilità, conoscenza del mondo e di se stessi.
È con vero piacere, dunque, che ospitiamo, per il secondo anno consecutivo, Sophia, il festival che porta in città i contributi più significativi della filosofia contemporanea, che consente ad un vasto pubblico, tra interventi accademici e momenti più informali, di approcciarsi alla materia con l’intervento di grandi pensatori. Un appuntamento aperto a tutti, che mi auguro possa sollecitare soprattutto l’interesse dei più giovani e degli studenti, come in un vivace peripato, nel centro di Pietrasanta.

L’Assessore alla Pubblica Istruzione
Avv. Francesca Bresciani